Mondiali 2018: Italia sì Italia no

Una strategia ancora una volta vincente quella di Ceres, noto marchio di birra, cresciuto negli ultimi anni grazie a una intensa quanto efficace campagna social.

Si sono distinti per vari tipi di post e tweet di successo, ma uno dei loro punti di forza è senza dubbio la capacità di proporsi in tempo reale.

Riescono immediatamente, segno questo di grande capacità organizzativa, a individuare le principali tendenze raccontandole in modo spesso ironico ma sempre proteso alla riflessione.

È stato così per le campagne in occasione di elezioni elettorali, matrimoni e altri eventi di respiro internazionale, ma è così soprattutto quando vengono ad essere affrontati temi a cuore dell’opinione pubblica.

In questo riescono a raccogliere una grande schiera di pubblico.

Una delle campagne più efficaci è senza dubbio quella che ha visto la realizzazione di questo video, dedicato all’Italia e agli italiani certo, ma anche a quella percezione sempre più diffusa sugli stranieri presenti nel nostro paese. Sono italiani oppure no?  E in più un argomento che da sempre ci sta a cuore: il calcio. E naturalmente l’esclusione dell’Italia dal mondiale 2018.  Altro elemento da non sottovalutare, quello di natura più umana ovvero il sentimento di amore verso il proprio paese e il sentirsi parte di un paese in cui la vita ci ha portato. La voce nella parte finale, che canta l’inno di Mameli è a mio parere un esempio reale di quello che vuol dire integrazione e ha un qualcosa di commovente.

Ecco il video con tutti gli elementi di questa comunicazione, vincente proprio perché completa di tutti gli elementi necessari: attuale, chiara, breve, efficace, empatica. Quando chi comunica sa anche ascoltare, risulta sempre efficace.

https://www.facebook.com/officialceresbeer/videos/10156354937891276/

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *